Terza edizione del concorso letterario Alberoandronico

agosto 21, 2009 by · 1 Comment
Filed under: Uncategorized 

 

Terza edizione di Alberoandronico

La scadenza per l’invio delle opere è prorogata

al 30 settembre 2009 (poesie, racconti, libri, testi per una canzone)…

tutti possono partecipare…

L’Associazione culturale Alberoandronico nasce per iniziativa di un gruppo di persone con l’obiettivo di promuovere e tutelare la partecipazione dei cittadini alla vita culturale e sociale del territorio. Tra le attività che l’Associazione intende svolgere figurano la promozione della cultura in tutte le sue forme (tra cui quella teatrale, musicale e cinematografica), iniziative rivolte anche alle fasce deboli, come anziani e disabili; la promozione e la pratica dello sport; l’organizzazione culturali, gite e visite guidate; la collaborazione con comitati di quartiere e organismi scolastici per la programmazione culturale sul territorio; la promozione di forme di assistenza sociale, di tutela civica dei diritti e di tutela ambientale.

PREMIO SI ARTICOLA IN:

1) OTTO SEZIONI IN LINGUA
ITALIANA

A) poesia inedita a tema libero;
B) silloge inedita a tema libero;
C) narrativa inedita a tema
Libero (racconto, saggio,
favola);
D) opera in poesia o in prosa
inedita sul tema: Cine e Città –
“L’occhio del cinema sulla
città”;
E) libro edito di poesia e
narrativa;
F) testo per una canzone a
tema libero;
G) opera in poesia o in prosa
inedita sul tema: “Lo sport”
H) opera in poesia o in prosa
inedita sul tema: “ Il mare”.

2) UNA SEZIONE IN DIALETTO

I) poesia inedita in dialetto
(con traduzione in lingua
italiana).

I PREMI

Sono previsti riconoscimenti per i primi 7 classificati in ciascuna sezione, consistenti in premi in denaro, coppe, targhe, e diplomi di merito. Inoltre sono istituiti premi speciali per la migliore opera proveniente da uno Stato estero e per la migliore opera di autore di madrelingua non italiana.
Speciali riconoscimenti saranno attribuiti all’autore più anziano e a quello più giovane.
Tutti gli Autori, nel corso della Cerimonia di premiazione, riceveranno un attestato di partecipazione.


REGOLAMENTO

1) Possono partecipare tutti i cittadini, ovunque residenti, solo con opere in lingua italiana e, limitatamente alla sezione I, con opere in dialetto.

2 ) Ogni concorrente è libero di partecipare ad uno o più sezioni.

3) Alla sezione A si partecipa con una poesia dattiloscritta, che non deve superare i 40 versi.

4) Alla sezione B si partecipa con un massimo di 8 poesie dattiloscritte, ognuna delle quali non deve superare i 40 versi. Alla silloge occorre dare un titolo e un indice.

5) Alla sezione C si partecipa con un elaborato (racconto, saggio, favola) che non deve superare le 8 cartelle dattiloscritte, ciascuna di 2000 battute spazi compresi.

6) Alla sezione D si partecipa con un elaborato letterario, svolto in poesia (che non deve superare i 40 versi) o in prosa (racconto, saggio, articolo) che non deve superare le 8 cartelle dattiloscritte, ciascuna di 2000 battute spazi compresi, che approfondisca il tema indicato.

7) Alla sezione E si partecipa con un volume edito dal 1 gennaio 2000 alla data di scadenza del Premio, da inviare in 5 copie.

8) Alla sezione F si partecipa con un testo per una canzone, dattiloscritto, che non deve superare i 40 versi.

9) Alle sezioni G e H si partecipa con un elaborato letterario, svolto in poesia (che non deve superare i 40 versi) o in prosa (racconto, saggio, articolo) che non deve superare le 8 cartelle dattiloscritte, ciascuna di 2000 battute spazi compresi, che approfondisca i temi indicati.

10) Alla sezione I si partecipa con una poesia dattiloscritta, in dialetto, con traduzione in italiano a fronte, che non deve superare i 40 versi.

11) Ogni elaborato deve essere inviato, in cinque copie, di cui una soltanto deve recare il nome, il cognome, la sezione a cui si intende partecipare e la firma. Per le opere inedite è necessario aggiungere la dichiarazione, firmata dall’Autore, che confermi la paternità dell’opera. Le opere inviate non saranno restituite.

12) Quota di partecipazione: è prevista una quota di partecipazione (a copertura delle spese di organizzazione di segreteria e di pubblicità) di 15 (quindici) euro a sezione.

13) Il plico con gli elaborati deve essere inviato entro e non oltre il 30 settembre 2009 (farà fede il timbro postale di partenza) alla Segreteria del Premio Alberoandronico, Via Teresa Gnoli, 25 – 00135 Roma. Il plico deve contenere anche la scheda di partecipazione debitamente compilata e la ricevuta del pagamento della quota di partecipazione che potrà essere effettuato sul conto corrente postale n.76556059 intestato all’Associazione Alberoandronico. Ove possibile, al fine di facilitare l’inserimento nell’Antologia, allegare anche un cd o floppy contenente le opere.

14) La Giuria sceglierà le opere meritevoli per la pubblicazione dei testi in una Antologia. Le modalità di inserimento nella stessa saranno comunicate a ciascun Autore. Tra i selezionati la Giuria sceglierà i vincitori del Premio nazionale ALBEROANDRONICO. Tutti gli Autori, nel corso della Cerimonia di premiazione, riceveranno un attestato di partecipazione.

15) La Giuria, il cui giudizio è insindacabile, sarà composta da critici ed esponenti del mondo della cultura che verranno resi noti in occasione della Cerimonia di premiazione che si terrà a Roma. Tutti i partecipanti saranno tempestivamente informati circa il giorno, il luogo e l’ora della premiazione.

16) Agli Autori non presenti personalmente o per delega alla Cerimonia, i premi potranno essere spediti, con spese a loro carico, solo se ne faranno espressa richiesta alla Segreteria. La partecipazione implica l’accettazione di tutte le norme del presente regolamento che, in base ad eventuali necessità organizzative, potrà subire variazioni senza in ogni caso alterarne la sostanza.

17) In base alla vigente normativa sulla privacy, gli indirizzi e i dati personali dei partecipanti verranno utilizzati esclusivamente per il Premio, la pubblicazione dell’Antologia e le altre attività dell’Associazione.

18) Al fine di agevolare i lavori della Giuria, gli Autori sono pregati di inviare le opere in anticipo rispetto al termine sopra indicato.

www.alberoandronico.net


Festa del Racconto a Carpi

agosto 21, 2009 by · 1 Comment
Filed under: Eventi 

 

Festa del Racconto a Carpi

Carpi 2,3,4 ottobre

Letture, incontri, spettacoli, degustazioni nel centro storico con le poltrone_narranti

La Festa del racconto, giunta quest’anno alla terza edizione, si presenta con un programma di 37 eventi che si svolgeranno nel centro storico di Carpi con il coinvolgimento di scrittori, musicisti e attori.
Tornano le “poltrone narranti”, piccoli allestimenti teatrali collocati nelle piazze e nei giardini del centro storico in cui verranno realizzati incontri con scrittori, presentazioni di libri, letture e degustazioni con la collaborazione di caffè, bar e ristoranti. Novità di questa edizione sono gli incontri con teologi e scienziati come Vito Mancuso, Edoardo Boncinelli e Piergiorgio Odifreddi che animeranno la “Poltrona spiritualità” e la “Poltrona matematica” in un’esplorazione affascinante di nuovi territori della narrazione.
La pluralità dei linguaggi attraverso i quali si esprime il racconto nella cultura contemporanea sarà proposta attraverso percorsi ci-nematografici, teatrali e musicali.Proiezioni non stop di film, video e materiali inediti accompagne-ranno gli incontri con due protagonisti del cinema: Tonino Guerra e Carlo Mazzacurati.
Il programma teatrale propone riletture di classici della letteratu-ra attraverso forme espressive nuove e originali, come il Teatro di Strada di Andrea Brugnera oppure il Teatro degli oggetti di Gigio Brunello, accanto a letture affidate a un grande interprete come Marco Baliani e a spettacoli in cui musica e narrazione si fondono insieme come nel caso di Erri De Luca e dei Sulutumana.
Un altro linguaggio, quello della danza, verrà rappresentato nello spettacolo Cielo con la cantautrice Paola Turci e il ballerino e coreografo Giorgio Rossi.I libri, veri protagonisti della Festa, circoleranno fra i lettori in forme diverse, dalle classiche bancarelle allestite dalle librerie Fe-nice e Mondadori, allo scambio di libri usati nella installazione “Rileggimi”a cura dell’Associazione culturale IncontrArti e, attra-verso l’iniziativa “Regala un libro, vinci una biblioteca”, ogni persona potrà offrire il proprio contributo per arricchire il patrimonio della nuova Biblioteca multimediale “A. Loria”.

 


I libri sono protagonisti anche nei due laboratori creativi organizzati dal Castello dei Ragazzi, con lo scrittore Davide Longo e le illustratrici Chiara Carrer e Sophie Benini Pietromarchi.Ampio rilievo è naturalmente dato al Premio Loria, assegnato quest’anno a Francesco Guccini per la sua raccolta di racconti Icaro edita da Mondadori come riconoscimento al talento letterario di questo grande artista. Inoltre nuovi contributi critici relativi all’opera di Arturo Loria verranno presentati nella cornice del Giardino della sua casa natale, situata di fronte alla Sinagoga.Tanti appuntamenti che contribuiranno a creare un’atmosfera di festa, da vivere all’aperto nelle piazze e nei giardini, oppure nell’affascinante silenzio ovattato nei saloni dei Palazzi storici per scoprire volti sempre diversi di una città che sa rinnovarsi valorizzando la sua tradizione.

 

Informazioni

Tutti gli eventi sono gratuiti.
Gli ingressi ai luoghi con capienza limitata saranno consentiti fino ad esaurimento posti.
Prenotazione obbligatoria per i laboratori (eventi 14 e 31) organizzati dal Castello dei ragazzi, tel. 059 649963

Eventuali modifiche al programma saranno disponibili nel punto informativo della festa del racconto e sui siti

www.carpidiem.it  

www.bibliotecaloria.it  

Per informazioni sull’ospitalità a Carpi e dintorni
Informaturismo 059 649255 fax 059 649240

Per informazioni sul programma
Biblioteca multimediale “A. Loria” 059 649950
Assessorato alle Politiche culturali 059 649905
QuiCittà 059 649213 214


Intraprendere Blog Network

Magazine Blog Network, è ad oggi il più grande network italiano di blog professionali. Per proporci delle partnership, cambi, collaborazioni, avere informazioni pubblicitarie, inviarci un comunicato stampa contattateci. Il network è gestito da Ariapertalab, casa editrice e laboratorio di idee guidato da Giuseppe Piro.


il nostro network