Investigatore privato al centro del nuovo libro di Bruno Morchio

gennaio 14, 2014 by · Commenti disabilitati su Investigatore privato al centro del nuovo libro di Bruno Morchio
Filed under: Libri 

L’investigatore privato di Genova Bacci Pagano torna in libreria nel volume “Lo spaventapasseri”. Mentre scava sulla propria identità e sul proprio passato, mentre la vita crea sempre dei problemi, una parte di sé torna.

Torna nei panni di un amico di lunga data, che ha bisogno di affidare all’investigatore privato un nuovo caso. L’amico sta per entrare in politica e questo danneggia qualcuno: le minacce anonime non sono tardate ad arrivare e il neo-politico vuole sapere chi c’è dietro.

Il testo è anche un’occasione per dare una vena diversa al personaggio dell’investigatore privato di Genova. La risposta verrà proprio dal lavoro: Bacci riesce a collegare le minacce subite dall’amico alla scomparsa di una ragazza avvenuta anni prima.

Interrogare la sorella della vittima diventa quindi un modo per riscoprire un sentimento, anche questo ricco di colpi di scena e di alti e bassi più o meno definiti. La storia di Bruno Morchio diventa, man mano che si prosegue nella lettura, un vortice, sia per l’investigatore privato protagonista che per il lettore.

Tra connivenze politiche, passato e nuove conoscenze, il lettore non sa mai quale sia la verità, così come Bacci non sa come muoversi. Spesso, le descrizioni dell’autore non fanno altro che rendere le cose meno chiare, per dare maggiore spazio al finale a sorpresa (che non vi riveliamo!).

L’investigatore privato di Genova trova nella sua città un riferimento, ma anche un groviglio di strade oscure dove immergersi, senza che si mostri all’orizzonte un’ancora di salvezza pronta a soccorrerlo e a fare luce sui diversi personaggi.

Le amicizie politiche dell’amico non sono altro che la punta di un iceberg fatto di segreti, menzogne e interessi in chiaroscuro: per tutti c’è un sospetto e per nessuno c’è la prova. Starà all’investigatore privato cercare di sbrogliare la matassa, accanto ai mille problemi che affollano la sua mente e che portano il lettore a perdersi tra mille rivoli.

Viaggio interessante nel mondo del mistero e dell’investigazione, “Lo spaventapasseri” è consigliato agli amanti del genere, che hanno già apprezzato il personaggio dell’investigatore privato e che hanno tutto l’interesse a vedere come andrà a finire la vicenda.

Prenota online Lumen Fidei, l’Enciclica sulla fede, la prima enciclica di Papa Francesco

luglio 4, 2013 by · Commenti disabilitati su Prenota online Lumen Fidei, l’Enciclica sulla fede, la prima enciclica di Papa Francesco
Filed under: Libri 

Lumen Fidei, l’Enciclica sulla Fede, ecco l’attesissima prima enciclica di papa Francesco, dedicata alla fede cristiana ed all’identità dei credenti. E con la parola enciclica, dall’etimologia greca enkýklos, ovvero “in circolo”, viene indicata la lettera pastorale che il Papa della Chiesa, tramite tutti i suoi vescovi, invia “in circolo” a tutti i fedeli al fine di consolidarne l’identità cristiana.
E Lumen Fidei, appunto La luce della Fede, sarà la prima delle comunicazioni, dei messaggi di fede, che il Santo Padre condividerà con tutti i fedeli della sua Chiesa. Il testo della prima enciclica sarà, secondo le anticipazioni, un estratto degli appunti consegnati a Papa Francesco da Papa Ratzinger. Ed è infatti lo stesso Papa argentino a parlare di eredità spirituale e di un “documento forte” redatto ”a quattro mani”, proprio per sottolineare la sua funzione di coadiuvante in un lavoro già improntato dal Papa predecessore. Lumen Fidei andrà, infatti, a completare la trilogia delle Encicliche sulle virtù teologali, pubblicate nell’anno 2006 (Deus caritas est) e nel 2007 (Spe Salvi). E la prima enciclica di Papa Francesco, che verrà pubblicata nei prossimi giorni di luglio, è già il pretesto di nuovi commenti sull’operato “progressista” del papa. A soli tre mesi dalla sua proclamazione di marzo, infatti, Papa Francesco pubblica una sua prima enciclica, anticipando i tempi, di norma molto più lunghi, attesi da tutti i suoi predecessori del passato.

L’Enciclica sulla Fede, in lingua italiana, sarà prevista inizialmente in un numero ridotto di copie, sarà successivamente tradotta nelle principali lingue (spagnolo, francese, tedesco, inglese) ma è già da ora disponibile per la vendita in prenotazione sui principali store online di libri cattolici e di religione.

Le preghiere di carità e i messaggi di misericordia raccolti nei libri di Madre Teresa di Calcutta

aprile 6, 2013 by · Commenti disabilitati su Le preghiere di carità e i messaggi di misericordia raccolti nei libri di Madre Teresa di Calcutta
Filed under: Libri 
 

Madre Teresa di Calcutta. La mia Vita, o Le preghiere di Madre Teresa o, ancora, I messaggi di Madre Teresa, quanti sono oggi i libri Madre Teresa di Calcutta che ci raccontano di una delle figure più caritatevoli mai esistite.
Al secolo Anjeze Gonxhe Bojaxhiu, fondatrice delle Missionarie della Carità, Nobel per la Pace e suora resa beata da Papa Giovanni Paolo II per deroga speciale a soli due anni dalla sua scomparsa (e non cinque come stabilito dal diritto ecclesiastico), Madre Teresa di Calcutta rappresenta una delle icone religiose più amate del secolo scorso da cristiani e non, fedeli e non.

La scelta di inseguire quella che lei chiamerà “una vocazione dentro la vocazione”, la decisione di mettere da parte gli impegni dell’Ordine di Loreto, a cui apparteneva sin da ragazza, per fondare una congregazione di suore indiane dedicata solo “ai più poveri dei poveri” ed ascoltare il grido degli ultimi, ecco la grandezza spirituale, la profondità mistica e soprattutto il coraggio di Madre Teresa. Si perché affrontare le strade di Calcutta senza alcun sostegno, né prospettiva vuol dire avere coraggio e non solo misericordia per i moribondi, i lebbrosi, gli anziani soli, i bambini abbandonati che incontrerà nel suo cammino e a cui donerà amore, carità, soccorso.

Anni di fatiche e sacrifici, in un attivismo quasi eroico che avrà ripercussioni, ovviamente, sulla sua salute, fino ad accompagnarla, dopo diversi ricoveri ospedalieri, in un letto di morte nella sua stanza della Casa madre di Calcutta. Nei libri di Madre Teresa di Calcutta possiamo ritrovare il lascito delle sue preghiere, dei suoi messaggi di speranza, speranza di un cambiamento di vite, di un rinnovamento nei cuori di tutti. Per Madre Teresa “la lebbra è anche nelle grandi città occidentali, ed è la solitudine… la solitudine dei bambini abbandonati alla nascita, dei vecchi lasciati morire da soli, dei miseri senza speranza”. E lei ha accettato il suo destino decidendo di mettersi sulle spalle pesi che ,invece, giornalmente scarichiamo voltando lo sguardo nell’indifferenza.


Il più grande network di blog professionali

Al cuore della fede. Il mio cristianesimo, l’analisi sulla fede nell’ultimo libro del papa emerito Benedetto XVI

marzo 6, 2013 by · Commenti disabilitati su Al cuore della fede. Il mio cristianesimo, l’analisi sulla fede nell’ultimo libro del papa emerito Benedetto XVI
Filed under: Libri 

 

Al cuore della fede. Il mio cristianesimo è l’ultimo libro di papa Benedetto XVI, Joseph Ratzinger, ormai romano pontefice emerito o soltanto papa emerito dopo le recenti decisioni di rinuncia al pontificato.

 

Il libro Al cuore della fede in uscita in questi giorni è un’accurata riflessione di Benedetto XVI sul tema sensibile e delicato della fede. Che cos’è dunque la fede?Come la fede può assistere le prospettive di vita dell’uomo moderno? E la conferma di un “uomo solo nell’alveo del progresso e del futuro” assume significati ancora più rilevanti se confrontati alle recenti vicende del papa e alla scelta di rinuncia al ministero petrino. Lo stesso papa che nel comunicare la sua dolorosa ma convinta decisione parlava ai fedeli di un “mondo di oggi, soggetto a rapidi mutamenti e agitato da questioni di grande rilevanza per la vita della fede”. La fede quindi sembrerebbe un baluardo di speranza, un riparo di sicurezza e certezza dai cambiamenti repentini e dai dubbi dell’era moderna, una promessa di un qualcosa di immutabile quando tutto ciò che è tradizione e passato viene superato, rinnovato, modificato.

 

Al cuore della fede, scrive Benedetto XVI, si arriva nel rapporto tra l’uomo e Gesù, e il senso del mondo ci deriva necessariamente da questo incontro personale. E’ il fondamento spirituale che nasce da questo incontro a donare la certezza di “un amore indistruttibile, che non solo aspira all’eternità, ma ce la dona” e che allontana la “vera e totale solitudine, quello stato spaventoso che il teologo chiama inferno”. Al cuore delle fede. Il mio cristianesimo è uno dei più attenti lasciti spirituali di Benedetto XVI, una riflessione teologica sulla fede al giorno d’oggi, una fede in Dio e la Chiesa che necessita di meditazione e cerca risposte concrete.


Pagina successiva »

Intraprendere Blog Network

Magazine Blog Network, è ad oggi il più grande network italiano di blog professionali. Per proporci delle partnership, cambi, collaborazioni, avere informazioni pubblicitarie, inviarci un comunicato stampa contattateci. Il network è gestito da Ariapertalab, casa editrice e laboratorio di idee guidato da Giuseppe Piro.


il nostro network