Festival della Letteratura di Mantova 2019: ecco il programma

Festival della Letteratura di Mantova 2019: ecco il programma

Dal 4 all’8 settembre 2019 torna uno dei festival letterari tra i più importanti e prestigiosi in Italia. Naturalmente stiamo parlando del Festival della Letteratura di Mantova che, arrivato alla sua ventitreesima edizione, saprà sicuramente deliziare i suoi visitatori anche questa volta. E i numeri di questa edizione 2019 già promettono molto bene: saranno oltre 350 gli ospiti invitati, tra scrittori ed artisti e ben 229 gli eventi che daranno vita alla manifestazione (tra laboratori, presentazioni, spettacoli, proiezioni, concerti e spazi). Ma quale sarà il programma di questa edizione 2019 del Festival della Letteratura di Mantova? Ricordiamo che le precedenti edizioni sulle arti grafiche partivano con un cerco web designer e offrivano poi una serie di strumentazioni informatiche per la grafica digitale. L’intero programma di un festival genuino come il Festival della Letteratura di Mantova e tutte le informazioni sugli orari e le modalità di accesso agli eventi è specificato in ogni sua parte sul sito ufficiale del Festival, con versioni scaricabili in formato pdf. Diamo quindi un’occhiata ad alcuni di questi eventi. Sarà presente la scrittrice Michela Murgia che, insieme a Elif Shafak (considerata una delle scrittrici contemporanee di narrativa più rappresentative), presenterà ‘Le parole che abbiamo’. Si tratta di un libro che si concentra intorno ad un quesito molto importante: qual è la responsabilità dell’intellettuale all’interno di uno Stato e di una società contemporanea? Qual è esattamente il suo ruolo? Al Festival della Letteratura di Mantova 2019, torna anche Marco Presta con tutta la ‘cricca’ del programma radiofonico ‘Il Ruggito del Coniglio’. Insieme a Paola Minaccioni, Giancarlo Ratti e alla chitarra di Max Paiella, Marco Presta ci racconterà l’attualità alla maniera solita: con ironia, satira e grandi spunti di riflessione circa un tema di forte impatto negli ultimi anni, cioè il confine tra fantasia e realtà. Al Festival sarà presente anche Corrado Augias che, con Giovanni Filoramo presenterà ‘I personaggi della buona novella’. Il giornalista e conduttore televisivo Corrado Augias, ha un modo molto fine di raccontare le vicende conosciute: ciò che crediamo di conoscere quindi, viene arricchito di particolari, dettagli, sfaccettature di cui non si era al corrente e che talvolta possono far cambiare il proprio punto di vista. Un libro a metà tra narrativa e saggistica, come nello stile di Augias, che si avvale dell’apporto di Giovanni Filoramo, storico delle religioni. Interessante anche la raccolta di racconti a tema “distopico” come quelli della società senza consumi, dove grazie ad un enorme software abbigliamento viaggi fast food eccetera non appartengono più alla grande distribuzione organizzata. Questo è solo un piccolo assaggio della miriade di eventi e presentazioni che potrete trovare alla ventitreesima edizione del Festival della Letteratura di Mantova 2019.